“ZORAN, STORIE DI ZINGARI E DI VIOLINI”

In occasione della Giornata della Memoria, le classi del Biennio 2^A, 2^D, 2^E, 2^F, 2^I, 2^ L, 2^O, 2^Q, accompagnate dai rispettivi docenti, hanno preso parte allo spettacolo teatrale “Zoran, storie di zingari e di violini”, presso l’associazione culturale “Spazio le Arti.

Intorno alla metà del secolo scorso migliaia di zingari vennero uccisi nei campi di sterminio, vittime del culto della razza superiore. Zhoran lo zingaro, con il suo violino, accompagnato dalle melodie balcaniche del suo amico Borhat alla fisarmonica, racconta le storie della tradizione Rom tramandate oralmente di generazione in generazione.

Uno spettacolo che emoziona e che ci invita a non dimenticare e a comprendere chi è diverso da noi, in un’atmosfera che coinvolge il pubblico e al tempo stesso fa riflettere.

Follow by Email
Facebook
Twitter
YouTube