TRENO DELLA MEMORIA 2019

Anche quest’anno l’Istituto Alberghiero Molfetta ha partecipato al progetto Treno della memoria 2019, tappa Budapest….
Quando si parla di Shoah si tende a banalizzare, a sfociare nel retorico, nel già detto e nell’ovvio. Non è semplice esprimere una riflessione su quanto abbiamo vissuto; non esiste un linguaggio adatto per descrivere tanto orrore. È un silenzio irreale infatti a regnare. Il solo linguaggio umano non basta ad indicare ciò che gli occhi hanno visto e che l’anima ha percepito.
Il 27/01/19 varcando quell “Arbeit mach frei”, abbiamo lasciato quello che che eravamo, per divenire qualcos’altro. Persone nuove. Questo viaggio ha innestato in noi la voglia di ricordare, di far ricordare e di dire a tutti che il ventre che ha generato questo mostro è ancora fertile e che è facile, in un momento di “austerity”, far dilagare quei populismi che alimentano la guerra tra poveri , spianando la strada a tutti coloro che vorrebbero distruggere la democrazia. È un viaggio che va fatto almeno una volta nella vita, aiuta ad andare oltre le apparenze, a concretizzare la storia a chiederci come è stato possibile tutto ciò.
Per questo tutti noi siamo con gli occhi rivolti verso il futuro, sperando sia meglio del passato.
E come emblema di questo treno tutti noi, con uno spirito forte e un cuore debole, abbiamo sopportato tutto, perché CHI SALE SUL TRENO DELLA MEMORIA NON SCENDE MAI!

TREMO MEMORIA 19
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.alberghieromolfetta.it/?p=4006
Twitter
YouTube