ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO SCOLASTICO DAL 22 FEBBRAIO AL 6 MARZO 2021

Circolare n.112

AOO_IPEOA 1606

  Molfetta 20 febbraio 2021
  Agli alunni

Alla comunità educante

ATTI

 

Oggetto: organizzazione del servizio scolastico dal 22 febbraio al 6 marzo 2021.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

Vista l’Ordinanza del Presidente della Regione Puglia del 20/2/2021

Richiamata la circolare 91, AOO_I.P.E.O.A._783/U del 28/01/2021

 

DISPONE

 

Dal 22 febbraio al 6 marzo 2021:

  • Le attività scolastiche riprendono nella modalità di didattica digitale integrata secondo l’orario e l’organizzazione in vigore fino al 21 dicembre 2020, con laboratori in presenza e didattica a distanza scandita in momenti di modalità sincrona e asincrona, secondo l’orario comunicato dai coordinatori nelle Classroom.
  • Gli ingressi avverranno solo dai varchi principali delle due sedi scolastiche.
  • Le prove PCTO del quarto e quinto potranno essere svolte anche in modalità a distanza, per chi non voglia attendere il ritorno in presenza.
  • Le attività interne del PCTO delle classi terze possono essere avviate nei laboratori.
  • Nel corso delle due settimane saranno comunque privilegiate le attività di recupero e/o approfondimento (pausa didattica)
  • Le attività del corso serale si svolgeranno in presenza.

 

il Dirigente Scolastico

prof. Antonio Natalicchio

(firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3, c. 2, d.lgs. 39/93. Originale agli atti)

 

P.S.: Stefano Vicari – neuropsichiatra infantile del Bambin Gesù e della Cattolica di Roma – autore del libro Bambini, adolescenti e Covid-19: L’impatto della pandemia dal punto di vista emotivo, psicologico e scolastico, (Erickson), ha rilasciato un’intervista che si può leggere all’indirizzo:

https://www.orizzontescuola.it/pandemia-e-impatto-psicologico-su-bambini-e-adolescenti-dal-ruolo-di-adulti-e-docenti-ai-fenomeni-di-aggressivita-e-autolesionismo-intervista-al-professor-vicari/

Il prof. Vicari esprime alcune valutazioni che sarebbe opportuno fossero oggetto di riflessione da parte dell’intera comunità educante.