HOME - www.alberghieromolfetta.it - BENVENUTI

CONCORSO "ANGELO ALFONSO MEZZINA"

Anche per quest'anno scolastico, l'Istituto Alberghiero Molfetta organizza il concorso di arti letterarie, sceniche e visive intitolato ad "Angelo Alfonso Mezzina". L'iniziativa, giuna alla IX edizione, è destinato agli studenti degli Istituti secondari di I e II grado di Molfetta nell’intento di valorizzare e promuovere la creatività studentesca...

 

Il Concorso è rivolto a due Categorie di studenti:

  • “Stelline” studenti degli Istituti secondari di I grado;
  • “Standard” studenti degli Istituti secondari di II grado;

1. OBIETTIVI

  • Valorizzare, promuovere e divulgare l’Arte, la Cultura e lo Spettacolo;
  • sviluppare le potenzialità dei linguaggi artistici dei nuovi media;
  • rispondere alle esigenze di crescita culturale dei giovani;
  • offrire ai concorrenti spazi per esprimere le proprie doti umane ed artistiche;
  • riflettere sul tema proposto.

2. TEMA

Per tutte le sezioni del concorso il tema è la felicità, intesa come felicità emotiva (sensazione affettiva suscitata da qualcosa di oggettivo presente nel mondo reale), felicità morale (che scaturisce dalla consapevolezza di condurre una vita retta) e felicità legata al giudizio (per cui si potrà essere felici per qualcosa o qualcuno). Il tema proposto vuole favorire la riflessione dei giovani sul fatto che ci siamo dimenticati - secondo il filosofo Bauman - di questa parola semplice eppur vitale. Alla sua costruzione, ricerca, speranza abbiamo sostituito il desiderio. Ora, non ci si ferma soddisfatti e felici, quando un nostro desiderio si realizza, piuttosto, ci si spinge subito a desiderare qualcos'altro che ci possa soddisfare in maniera migliore. Desideriamo il desiderio più che la realizzazione di esso. In realtà dovremmo intendere la felicità come stato finale, come obbiettivo al quale tendere, come sfida e presa di coscienza dei problemi. La vita felice viene dal superamento di essi, dalla risoluzione delle difficoltà. Si raggiunge la felicità quando ci si rende conto di riuscire a controllare le sfide poste dalla vita. La felicità è la sfida dell'umanità presente, per la sua dignità futura”.

3. SEZIONI

Il Concorso prevede le seguenti sezioni:

SEZIONE APOESIA INEDITA IN LINGUA ITALIANA

Copie: sette su materiale cartaceo (ogni opera non deve superare le 30 righe dattiloscritte in unica pagina)

Opere ammesse: per questa sezione max. 5 opere per ogni istituto

SEZIONE B - OPERA INEDITA IN PROSA

Copie: sette su materiale cartaceo (ogni opera non deve superare le 5 cartelle – max.30 righe per cartella)

Opere ammesse: per questa sezione max. 5 opere per ogni istituto

SEZIONE C – FOTOGRAFIA O GRAFICA

Copie: cinque su materiale cartaceo di ogni foto con formato a scelta .

Opere ammesse: per questa sezione max. 10 opere per ogni istituto.

SEZIONE D - PITTURA E DISEGNO

Copie: una per ogni opera su materiale cartaceo o altro

L’opera può essere affrontata in piena libertà di tecnica e di tendenza espressiva

Opere ammesse: per questa sezione max. 10 opere per ogni istituto.

SEZIONE E – VIDEO O CORTOMETRAGGI

Copie: due in supporto magnetico (DVD, altro), della durata massima di 3’ (titoli di testa e coda inclusi)

Opere ammesse: per questa sezione max. 5 opere per ogni istituto.

4.  TERMINI DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione è prevista con opere individuali e di gruppo. Ogni opera dovrà essere individuata da un titolo. Ogni scuola potrà partecipare a tutte le sezioni in concorso. Il modulo di partecipazione dovrà pervenire presso l’Istituto Alberghiero Molfetta, sede Apicella, entro le ore 12.00 del 20 dicembre 2017.

5. SCADENZE DI PRESENTAZIONE

Tutti gli elaborati e le opere devono pervenire presso l’Istituto Alberghiero Molfetta, sede Apicella, entro le ore 12.00 del 28 febbraio 2018, in plico della scuola di provenienza, contenente elenco delle opere partecipanti e relativi autori. Ogni autore o gruppo è responsabile del contenuto delle opere presentate.

Allegati
File
Download this file (BANDO 2017-2018.pdf)BANDO 2017-2018.pdf